#in5minuti

Texture
6 Mag 2021

#in5minuti | EPISODIO 9 Strike Up Festival

In questo nuovo episodio di #in5minuti​, abbiamo incontrato Pasquale Apicella e i ragazzi e ragazze dello Strike Up Festival di Tolentino.

Lo Strike Up Festival nasce dalla volontà di Pasquale e dei suoi amici, di provare a restituire alla loro città, tutto ciò che avevano ricevuto da ragazzi, quando suonavano nella loro sala prove. È nato così un evento dedicato alla musica indipendente italiana che ad ogni edizione arriva a portare circa 7000 ragazzi e ragazze del territorio e non solo, al Castello della Rancia.

Per organizzare un evento come questo, non bastano passione e dedizione secondo Pasquale, ma è necessario anche avere competenze specifiche per coordinare la squadra di lavoro. Non è necessario essere a Milano, Roma o Bologna

perché la storia ci insegna che spesso è dalle province che nascono le cose più belle

 


A Pasquale abbiamo fatto queste domande:

  • Com’è nata l’idea dello Strike Up Festival?
  • Come avete scelto il format e come selezionate gli artisti?
  • Quanto conta avere delle competenze specifiche?
  • Perché fare il festival a Tolentino e non altrove?
  • Non avete mai pensato “ma chi ce l’ha fatto fare”?
  • Quant’è importante fare squadra e riuscire a coinvolgere i vostri coetanei nell’organizzazione del festival?
  • In che modo lo Strike Up Festival è una cosa “bella, buona e ben fatta”?
  • Che consiglio dareste a dei giovani che vorrebbero creare qualcosa a partire da questo territorio?

 

[ Estratti video dall’aftermovie realizzato da Eleven Creative Lab ]

Share
Texture